OP. EDERA: FICARA DOMENICO, SCIPIONE SANTO ROCCO

il procedimento c.d. Edera vede dei soggetti calabresi, in particolare di San Luca, rispondere a vario titolo di essere partecipi ad una associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, nello specifico cocaina importata direttamente dalla Colombia tramite la pista di Scipione Santo, storico latitante sanluchese ormai defunto proprio all’estero.

  • Nel summenzionato procedimento l’avv. Alessandro Bavaro, assume la difesa di Ficara Domenico, ritenuto promotore dell’associazione incriminata e soggetto di elevato spessore criminale poichè facente parte dei c.d. “Ciceri” di San Luca, illo tempore capeggiati dal defunto Antonio Giorgi, anche se tuttavia il Gip ha direttamente escluso l’aggravante ex art. 7 attuale 416 bis n. 1;
  • Inoltre, l’avv. Alessandro Bavaro unitamente all’avv. Giacomo iaria, assume la difesa di Scipione Santo Rocco, originario di San Luca, che risponde di essere ritenuto partecipe all’ associazione con l’aggravante della transnazionalità, tramite rapporti con il defunto Scipione Santo latitante in Colombia;
  • Dopo circa un mese di custodia cautelare in carcere il Tribunale del riesame di Reggio Calabria ha accolto la richiesta di annullare l’ordinanza impugnata per entrambi gli assistiti sopra menzionati, in quanto non possono ritenersi attuali le esigenze cautelari, rinviando nel merito al giudizio penale;
  • Attualmente è in corso l’udienza preliminare presso il Tribunale di Reggio Calabria, con l’ultimo termine utile per decidere per il rito alternativo fissato per la data 3 marzo 2020;
  • Il procedimento è attualmente sospeso a causa dei provvedimenti urgenti volti a contrastare la diffusione del COVID-19;
  • Scipione Santo Rocco e Ficara Domenico hanno scelto di affrontare il processo con il rito ordinario, per cui è stato disposto decreto di giudizio presso il Tribunale collegiale di Locri per la data del 24 settembre 2020;
  • in data 24 settembre 2020 l’udienza è stata rinviata al 24 novembre 2020, a causa dell’astensione del Giudice Dott. Fulvio Accurso e dell’assenza del Giudice a latere, Dott. Di Maria.

Pubblicato da AVVOCATO ALESSANDRO BAVARO

STUDIO LEGALE N. 0964311854

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.