OP. NDRANGHETA CONNECTION/POLLINO: MARANDO FRANCESCO, ZAPPIA ANTONIO

Il c.d. procedimento Ndrangheta Connetion /Pollino, vede diversi soggetti rispondere di essere partecipi ad associazioni delittuose, sia ex art. 416 bis c.p., poichè facenti parte della cosca Pelle/Vottari di San Luca, che 74 DPR 309/90 concernenti ingenti importazioni di sostanza stupefacente di tipo cocaina dal Brasile, Belgio e Olanda.

  • Nel summenzionato procedimento l‘avv. Alessandro Bavaro, unitamente all’avv. Vincenzo Nobile, assume la difesa di Marando Francesco e Zappia Antonio;
  • Marando Francesco è ritenuto promotore dell’ associazione finalizzata al narcotraffico e responsabile di due episodi p. e p. dall’art. 73 DPR 309/90, anche se il Tribunale del Riesame ha riqualificato la condotta associativa in quella di mero partecipe;
  • Zappia Antonio risponde di essere partecipe di ambedue le associazioni criminose, quella mafiosa dei Pelle/Vottari e quella dedita al narcotraffico, nonchè di tre episodi delittuosi p. e. dall’art. 73 DPR 309/90;
  • Attualmente è prevista la requisitoria del P.M. per la data 19 febbraio 2020 per poi lasciare la parola alle difese;
  • I P.M. Dott. Tedesco e Dott.ssa Ferraiuolo, hanno effettuato le richieste di condanna. Per Marando Francesco la Procura ha richiesto 12 anni di reclusione. Per Zappia Antoniosono stati richiesti 16 anni di reclusione;
  • Il procedimento è attualmente sospeso a causa dei provvedimenti urgenti volti a contrastare la diffusione del COVID-19;
  • In data 24 settembre 2020 il P.M. Dott. Simona Ferraiuolo ha depositato una memoria di replica agli interventi difensivi, in particolare concentrata su cinque posizioni tra cui quella di Marando Francesco. Il Giudice dell’Udienza Preliminare, Dott. Vincenzo Quaranta, ha stabilito che gli interventi difensivi di replica saranno effettuati in data 23 ottobre 2020, prevedendo la camera di consiglio per la data 13 novembre 2020.

Pubblicato da AVVOCATO ALESSANDRO BAVARO

STUDIO LEGALE N. 0964311854

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.